DaLaosASantaMariadelCedro

Laos


 ORARI DI APERTURAclicca qui

 

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Archeologia

 Sul territorio di Santa Maria del Cedro sono presenti numerose testimonianze archeologiche riguardanti praticamente tutti i periodi storici. Sul colle Palecastro, in frazione Marcellina, troviamo i resti della città greca di Laos, i cui numerosi reperti rinvenuti sono oggi conservati nell’antiquarium di Scalea e al Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria. Gli scavi dell’area archeologica sono ostacolati dallo sviluppo urbanistico dell’odierno centro abitato, cresciuto proprio al di sopra di Laos. Interessanti sono i resti dell’abitato alto-medievale di Abatemarco; di particolare effetto scenografico sono i ruderi del Castello di San Michele e l’acquedotto normanno. Di datazione posteriore è il cosiddetto Carcere delle Imprese, una struttura, probabilmente, adibita ai lavori forzati dei detenuti per la produzione di olio. Oggi pregevolmente restaurato, è sede di manifestazioni culturali. Particolare è anche la Torre Sant’Andrea, parte integrante del sistema difensivo di torri costiere della Riviera dei Cedri.  

 

 

 

VISITA IL SITO   Da Laos a Santa Maria del Cedro 

 

 

 

 


 

 

Acquedotto

                    Acquedotto normanno

    

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

Comune di SANTA MARIA DEL CEDRO - VIA NAZIONALE, 16 - Tel. 0985.5454 - P.I. 00433700788

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.228 secondi
Powered by Asmenet Calabria